Crea sito

I figli di Húrin

Narrerò la tua dolorosa storia, oh Turin Turambar, che fosti un eroe, ma soprattutto un uomo, e questo, per te e per molti altri, è sempre stata una tragedia già sufficiente: fosti uomo vero, con i tutti tuoi difetti, tanti, e le tue virtù, molte.

Orfano prima che i tuoi genitori morissero, lasciasti orfani tuo padre e tua madre di tutti i loro figli.

Mormegil, la Spada Nera: uccisore di orchi, ma anche assassino del tuo miglior amico.

Turin Turambar, Dagnir Glaurunga: uccisore di draghi, ma anche causa di morte di tua sorella, dopo che la prima se la portò via il Nero Fiato.

Amato da molte fanciulle, ma traditore di chi t’amava, e dannato a causa dell’unico tuo vero amore, l’unico che non avresti mai dovuto seguire!

Oh Turin Turambar, turun ambartanen! Dominatore della Sorte, dalla sorte alfine dominato! Hai pagato cara la maledizione che su di te scagliò il Nero Signore, a causa dell’eroismo di tuo padre! Ma la sorte mai ti piegò, e tu senza paura sfidasti l’Oscuro nemico ed i suoi servi!

“Autore di azioni perverse, ingrato figlio adottivo, bandito, uccisore del tuo amico, ladro d’amore, usurpatore di Nargothrond, capitano imprudente, traditore del tuo sangue. Vestito da principe, ma incurante di madre e sorella che vivono quali schiave in miseria e angustie. “

Così ti apostrofò il drago dorato, figlio della menzogna, e tu non potesti rispondere, bloccato dal suo sguardo ammaliante: ma i suoi occhi erano uno specchio distorto, e le uniche tue colpe, se mai ce ne furono, furono l’impulsività di un uomo mortale in mezzo ai primi nati senza tempo, l’orgoglio di un principe spogliato di tutto il suo avere e costretto a mendicare, l’odio verso il Male ed i suoi servi, l’illusione di poter vivere una vita normale.

Addio Turin, ci rivedremo alla fine del mondo, quando tu, unico fra tutti gli mortali, purificato dal Fuoco Imperituro, tornerai in Arda e ti ergerai nuovamente contro Melkor ed i suoi draghi, che malediranno Mormegil e la sua nera spada!

Scarica la presentazione multimediale

TÚRIN TURAMBAR – I FIGLI DI HÚRIN (circa 5 MB)

La presentazione è gratuita e le diapositive scorrono automaticamente dopo un tempo di circa 30 secondi.

Se usi un sistema operativo diverso da Windows (ad es., Linux, Mac, ecc.), ti consiglio di scaricare la versione PDF (circa 2 MB)

DOWNLOAD I FIGLI DI HÚRIN VERSIONE PDF