Crea sito

Mae govannen!

Esisteva l’Unico, che in Arda è chiamato Illuvatar; ed egli creò per primi gli Ainur, i Santi, rampolli del suo pensiero, ed essi erano con lui prima che ogni altro fosse creato. Ed egli parlò loro, proponendo temi musica; ed essi cantarono al suo cospetto, ed egli ne fu lieto. A lungo cantarono soltanto uno alla volta, o solo pochi insieme, mentre gli altri stavano ad ascoltare che ciascuno di essi penetrava soltanto quella parte della mente di Iluvatar da cui proveniva, e crescevano lentamente nella comprensione dei loro fratelli.

Così inizia il Silmarillion, la prima opera in ordine analitico della saga di J.R.R. Tolkien, benché l’ultimo ad essere pubblicato, in realtà postumo e curato  dal figlio Christopher. Da qui ha inizio tutta la sub creazione del Professore di Oxford: la storia del favoloso mondo di Arda governato dai Valar, le Potenze Angeliche; la comparsa degli Elfi, i Priminati, dei Nani, i figli adottivi, e in ultimo degli Uomini. In varie fasi, questi popoli si scontreranno con il Male, nelle vesti prima di Melkor e poi di Sauron, al cui fianco si schiereranno balrog, draghi, orchi e altre malvagie creature, ma in aiuto dei figli di Eru dall’Ovest giungeranno gli Istari, gli emissari dei Valar.

Non procediamo oltre, in quanto pensiamo che gli appassionati che leggeranno queste pagine già conoscano la fine della storia… Come avrete facilmente capito, questo blog è dedicato alla Terra di Mezzo, e al suo subcreatore, John Ronald Reuel Tolkien.

Qui potrete trovare il mio modesto ma personale contributo allo studio e alla diffusione dell’opera del professore di Oxford.

Elfi, nani, orchi, troll non avranno più segreti per voi. Parlerete in Quenya e Sindarin, le lingue degli elfi, e sarete in grado di leggere la calligrafia Tengwar…

Arrivederci a  tutti in qualche contrada di Arda!

Roberto Fontana

This entry was posted on sabato, agosto 14th, 2010 at 15:04 and is filed under Senza categoria. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0 feed. Both comments and pings are currently closed.

Comments are closed.